FERRARI FF

PREZZO : - €

ANNO : 2012

CHILOMETRI : 71000

POTENZA : 660 Cv

CILINDRATA : 6300 cm3

ALIMENTAZIONE : BENZINA/PETROIL

CAMBIO : AUTOMATICO

CILINDRI : 12

ESTERNO/INTERNO :

Dopo una breve pausa all’inizio degli anni novanta gli italiani presentarono, con la serie Ferrari 456, una versione aggiornata del coupé 2+2 posti il cui design ha plasmato quelli dei coupé GT fino alla Ferrari 612 Scaglietti. Al termine della produzione del modello Scaglietti nel 2011, il produttore ha proseguito ad inserire nuovi accenti per la sua Gran Turismo. Il modello a quattro posti che con il nome di Ferrari FF è stato introdotto sul mercato nel 2011, ha portato delle importanti innovazioni su due aspetti: La forma della carrozzeria è mutata e nella tecnologia di trazione gli italiani hanno equipaggiato per la prima volta un modello di serie con una trazione integrale sviluppata nell’azienda stessa.

Pininfarina ha progettato la Ferrari FF come Shooting Brake

Le Gran Turismo di Maranello avevano mostrato fino a questo momento i tratti classici di un coupé, ma con la FF il progettista del marchio, Pininfarina, ha realizzato un coupé in stile Shooting Brakes. Il vantaggio di questa costruzione nella parte posteriore che Ferrari ha utilizzato per la prima volta: la Ferrari FF ha a disposizione un volume di carico nel bagagliaio di circa 450 litri, che con i sedili ripiegati sale a circa 800 litri.

Il concetto di design della Ferrari FF

Come somiglianze rispetto alle precedenti serie di GT rimangono solo i fari rotondi nella parte posteriore della Ferrari FF. Nella parte anteriore la FF mostrava ancora le famose caratteristiche d’aspetto del suo predecessore con una costruzione ovale allungata. Le bocchette di ventilazione sono diventate più strette e quindi più eleganti. Come contrappunto sportivo agiscono i fari anteriori estremamente allungati, di cui la costruzione verticale è stata presa in prestito dalla Ferrari 458 Italia.

La Ferrari FF sviluppa dal suo aggregato V12 una potenza fino a 660 CV

Tradizionalmente i coupé a quattro posti di Maranello erano equipaggiati con i motori più potenti del costruttore. Anche per la FF la scelta era caduta su un aggregato V12 che sviluppava una potenza fino a 485 kW (660 CV) e con una cilindrata di 6,3 litri. In confronto le prestazioni del motore V12 del predecessore diventavano quasi modeste: La Ferrari 612 Scaglietti disponeva di una cilindrata pari a 5,7 litri con 397 kW (540 CV).

Una tecnologia a trazione integrale per la Ferrari FF

Uno dei modelli di serie più veloci costruiti fino a quel momento dal produttore, la Ferrari FF poteva raggiungere i cento chilometri orari con una partenza da fermo in soli 3,7 secondi. La velocità massima dichiarata dal produttore è di 335 chilometri orari. Oltre alle elevate prestazioni sportive, questo modello di serie da Maranello era il primo veicolo Ferrari dotato di una trazione integrale.

Optional:

  • Immatricolazione 21/09/2012
  • Grigio Silverstone  Interno Pelle Cioccolato e Moquette Grigio Scuro
  • 2 proprietari
  • km 71.000
  • Optional: Sistema Afs,Caliper Freni Colore Giallo,Battitacco Esterno in Carbonio,Griglia Anteriore con Profili Cromati,Cinture di Sicurezza Colorate Marroni , Sellatura Tipo Daytona, Zona Superiore Plancia Colorata Cioccolato ,Zona Inferiore Plancia in Pelle Cioccolato,Sollevatore Di Disimpegno,Pannello Strumenti Colore Giallo,Volante in Carbonio + Leds, Sensori di Parcheggio Anteriori e Posteriori,Cielo Vettura in Pelle Cioccolato, Hi-fi Potenziato, Colore Cuciture su Richiesta Filo Speciale Grigio Scuro,Volante in Colore Cioccolato , Parte Alta Abitacolo in Pelle Cioccolato
  • Service Book e Toll Kit presenti
  • Manutenzione Regolare Seguita in Ferrari
MAGGIORI INFORMAZIONI
CONDIVIDI | SHARE