FERRARI 348 TS

€ 89.000

SPECIFICHE

ANNO : 1991
CHILOMETRI : 58.000
POTENZA : 300 Cv
CILINDRATA : 3400 cm3
ALIMENTAZIONE : BENZINA/PETROIL
CAMBIO : Manuale 
CILINDRI : 8
ESTERNO/INTERNO : Giallo Modena Interno Nero Moquette Nera

CARATTERISTICHE

  • Italiana
  • Service book e tool kit

Ferrari 348 

Erede della 328 GTB, era in realtà una vettura completamente nuova che offriva soluzioni inedite al tema della berlinetta due posti con motore V8 in posizione centrale. La carrozzeria alternava motivi stilistici tipici della Testarossa, presenti sulle fiancate, con quelli d’alcuni modelli classici del passato, come il frontale che ricordava quello della 375 MM

348 TS

Versione spider con tettuccio rigido della 348 TB, era dotata dello stesso gruppo motopropulsore che le forniva prestazioni uguali a quelle della “berlinetta”. Il disegno della carrozzeria era, anche in questo caso, di Pininfarina. Le notevoli doti dinamiche delle due versioni si esprimevano molto bene nell’utilizzo su pista: fu pertanto istituito nel 1993 un Challenge dedicato a queste vetture.

Una nuova interpretazione della berlinetta con motore V8 disposto in posizione posteriore centrale, a differenza della vettura precedente che aveva il motore longitudinale con cambio trasversale a 5 velocità più la retromarcia. L’approccio stilistico della Ferrari 348 si ispira chiaramente alla Testarossa . Si vede dalle fiancate e dallo specchio di coda, con la griglia di copertura dei gruppi ottici posteriori. Sono passati 30 anni dalla sua creazione e questa Ferrari è ancora molto affascinante, anche grazie al suo design firmato Pininfarina.

Motore

Inizialmente il motore erogava 300 cavalli, sembra poco oggi, ma all’epoca non lo era di certo, la velocità massima della Ferrari 348 era di 275 km/h, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 5.6 secondi. La sigla numerica scelta per questa vettura del Cavallino Rampante sta per 3.4 litri e 8 cilindri, una delle sue caratteristiche più innovative era il telaio semi-monoscocca ad alta resistenza torsionale, fu la prima Rossa di Maranello prodotta in serie senza la precedente tipologia di chassis.